Explosion Box di Natale

0
1465
explosion box natale

Sei in cerca di un’idea speciale per un biglietto di Natale fai da te?
Un packaging diverso dal solito?
Oggi ti proponiamo un progetto molto originale: una explosion box!

Cos’è una Explosion Box

Una Explosion Box è un biglietto d’auguri che si presenta come una scatola.
Ma una volta sollevato il coperchio… Sorpresa!! La scatola si apre completamente, mostrando una particolare composizione al suo interno ricca di dettagli e messaggi d’auguri. Spesso nasconde una vera e propria struttura tridimensionale!
La Explosion Box che costruiremo oggi è a tema natalizio ed è molto semplice da realizzare, adatta anche a chi è alle prime armi con lo Scrapbooking. Al suo interno è vuota, possiamo quindi utilizzarla anche per confezionare un regalo. Vediamo subito quali materiali ci occorrono.

explosion box aperta

Per realizzare questo progetto abbiamo bisogno di:

  • un foglio di cartoncino bianco 30x30cm
  • un foglio fantasia 30x30cm
  • un pad fantasia natalizia
  • fustelle natalizie
  • fustelle cerchi dentellati
  • fustella o perforatore cerchio
  • fustella buone feste o altro sentiment
  • colla vinilica
  • biadesivo spessorato
  • forbici
  • bulino per tracciare le pieghe

materiali per explosion box

Procedimento

La base della Explosion Box

Sul cartoncino bianco, disegniamo tracciando con un bulino 9 quadrati di 10×10 cm.
Tagliamo a croce, rimuovendo i 4 quadrati che si trovano agli angoli del foglio.
Ritagliamo il coperchio secondo il disegno, tagliamo seguendo i segni rossi e pieghiamo sul tratteggio.

misure base della scatola

Rivestire la scatola

Ora tagliamo dalla carta decorata 8 quadrati 9,5 cm x 9,5cm che serviranno per rivestire i lati interni ed esterni della box.
Tagliamo anche due quadrati di colore diverso nelle stesse misure per il coperchio e la base centrale interna.
Per rivestire i lati del coperchio, tagliamo 4 striscioline della misura 10×2 cm.

ritagliare quadrati su carta decorata

Tracciamo e incolliamo le alette del coperchio, poi rivestiamo con la carta decorata che abbiamo scelto.

montare il coperchio coperchio rivestito

Adesso rivestiamo anche la base della scatola, incollando i quadrati di carta decorata, sia all’interno che all’esterno.

rivestire interno della box rivestire esterno della box

La decorazione

Per decorare, utilizziamo una serie di fustelle natalizie.
Io ho scelto il soggetto del villaggio innevato perchè lo trovo particolarmente adatto, ma potete usare qualsiasi forma vi piaccia.

decorare la scatola fustellate decorative

Per decorare il coperchio, realizzo due fustellate circolari dentellate di dimensione diversa, una bianca e una rossa. Sovrappongo una fustellata circolare di carta decorata e infine aggiungo il sentiment “Buone Feste“. Lo posiziono e incollo sul top del coperchio.

explosion box natale 1

All’interno della box ho incollato i piccoli villaggi.
Possiamo anche decidere di lasciare spazio per un messaggio.

explosion aperta dettaglio

La Explosion Box è pronta!

Puoi utilizzarla per inserire al suo interno un dolcetto, come ad esempio un piccolo pandoro o una bustina di biscotti fatti in casa: immagina che spettacolo, la tua explosion box colorata insieme al profumo dei dolci! Puoi utilizzare questa base per creare tante altre scatoline con colori, messaggi e soggetti diversi. Il Natale ci offre tante ispirazioni diverse tra cui scegliere, scatena la fantasia!!

Buon Natale e a presto,
Annamaria – Cartafrolla

 

explosion box natale

explosion box aperta

explosion box natale 1

 

SHARE
Previous articleCome realizzare una Shaker Card di Natale
Next articleDecorazioni Natalizie Fai Da Te in Feltro
Mi chiamo Annamaria, ho 48 anni e vivo in provincia di Venezia. Ho tre bambini e un cane e una vita che trabocca di impegni che mi tengono allegra pimpante e vitale. (anche un marito!!) Ho iniziato a scrappare grazie ad un'amica, e ho capito in breve che oltre ad essere un hobby personale, questa è un grande opportunità di socializzazione, condivisione e allegro filò femminile via web. Da scrappina diligente ho iniziato a leggere post, guardare tutorial, andare in pellegrinaggio a Santa Fiera, e con non pochi inciampi ho iniziato a creare qualcosa che prima di tutto mi rappresentasse. Amo più di tutto le card perché mi permettono di rappresentare il mini mondo di chi me le commissiona, ma anche le tag di ogni sorta perché possono restare sotto mano nei libri o nelle agende. E ogni tanto divago sul feltro. Il mio blog è Carta Frolla. Il perché di questo nome è presto spiegato, amo tantissimo veder nascere le cose dalle mie mani. E la carta per me è come la frolla, deliziosa, modellabile, qualcosa che profuma il mio tempo libero e che mi piace offrire proprio come farei con un biscotto!

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here